Confcommercio Siena
Skip Navigation LinksHome > News > News Economia

News Economia

Dal 4 di aprile aperto il bando Invitalia per i finanziamenti alle aree di crisi industriale non complessa con l’obiettivo di creare nuovi posti di lavoro attraverso l'ampliamento, la ristrutturazione e la delocalizzazione degli stabilimenti produttivi
In tutto saranno resi disponibili 124 milioni di euro, 44 dei quali riservati ad aree oggetto di specifici accordi di programma. Per approfondimenti: http://www.invitalia.it/site/new/home/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/rilancioaree- industriali---l.18189.html
Fises salva. La Conferenza Stato Regione dice ok all’esonero di Fises dalla legge sulle partecipate pubbliche. “Si tratta di una notizia davvero molto positiva. Il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno lavorato alacremente” dice Bernardini
“Apprendiamo da una nota congiunta dei consiglieri regionali Simone Bezzini e Stefano Scaramelli che la Conferenza Stato Regione, a cui era presente l’assessore regionale Vittorio Bugli, ha approvato l’esonero della Fises dalla nuova disciplina sulle partecipate pubbliche. Si tratta di una notizia davvero molto positiva che chiaramente avrà la conferma formale nella pubblicazione degli atti e della normativa”.
SEMINARI GRATUITI ECCELLENZE IN DIGITALE Fai crescere la tua impresa online grazie a alla Camera di Commercio di Siena Fare pubblicità e farsi trovare online 12 maggio 2017 ore 10,30 Come utilizzare i Social Network 06 giugno 2017 ore 10,30
La Camera di Commercio di Siena sta raccogliendo le adesioni per i seminari – gratuiti – che si svolgeranno nel corso dell’anno 2017 presso la sede camerale. I macro argomenti che saranno trattati sono: Industria 4.0 - La presenza online - Piattaforme ed app per l'efficienza gestionale - Fare pubblicità e farsi trovare online - E-commerce e analisi dei dati online -Il mondo del “mobile” - Come si utilizzano i Social Network
RCAUTO ATTENZIONE ALLE PUBBLICITÀ CHE PROPONGONO FACILI SCONTI E' SEMPRE MEGLIO RIVOLGERSI AI PROFESSIONISTI.
PROPONIAMO UNA ATTENTA RIFLESSIONE DEL PRESIDENTE DEL SINDACATO ASSICURATORI SNA SU UN ARGOMENTO CHE INTERESSA TUTTI IN QUANTO POSSESSORI DI UNA AUTOVETTURA
Fises e Italia ComFidi: stipulata una convenzione sul Fondo Speciale Antiusura per sostenere le imprese in difficoltà.
La convenzione prevede una garanzia iniziale diretta pari al 50%, ma estendibile fino all’80%, del finanziamento richiesto non superiore a 150 mila euro e della durata massima di 8 anni
Amministratori di condominio: comunicazione obbligatoria prorogata al 07 Marzo 2017 dell' INVIO DATI DELLE SPESE 2016 PER INTERVENTI 50% - 65% SU PARTI COMUNI Art. 3, comma 4, D.Lgs. n. 175/2014- Decreto MEF 1.12.2016 - Provvedimento Agenzia Entrate
L'invio dovrà essere effettuato tramite Entratel o Fisconline, direttamente dall’amministratore ovvero da un intermediario abilitato. Confcommercio Siena è a disposizione quale intermediario abilitato. Info e contatti Anna Carli 0577 248817 acarli@confcommercio.siena.it e Tommaso Pinassi 0577 248814 tpinassi@confcommercio.siena.it
TERREMOTO E ASSICURAZIONI QUALCHE CHIARIMENTO
GLI AUGURI DI BUON NATALE DEGLI ASSICURATORI DEL SINDACATO PROVINCIALE SNA ADERENTE ALLA CONFCOMMERCIO (VEDI ALLEGATO)
Fises: continua a crescere la domanda di finanziamento. 169 pratiche deliberate a inizio novembre 2016, per 9.402.000 euro. Per le nuove attività 66 operazioni (3.344.000 euro). Fises spa ha autonomia finanziaria anche per il prossimo triennio.
Per quanto riguarda le domande di investimento, al momento - dice Stefano Bernardini, presidente Fises– continuiamo ad assistere ad una buona ripresa rispetto a quanto accaduto nel 2015. E i dati ce lo dicono, mese dopo mese. Continuiamo a cogliere piccoli segnali di ripresa economia e Fises, come sempre, è lì al fianco delle imprese per essere volano dell’economia, per sostenere chi in questa fase complessa ha deciso di investire per crescere.
TASI – IMU – Inapplicabilità delle sanzioni e degli interessi nel caso di insufficiente o mancato versamento del tributo – Risoluzione del Ministero dell'Economia e delle Finanze (Dipartimento delle Finanze) n. 1/DF del 23 giugno 2014
Il Ministero ritiene che sussistano tutte le condizioni per cui i Comuni possano considerare applicabile il citato art. 10 dello "Statuto dei diritti del contribuente", stabilendo un "termine ragionevole (un mese dalla scadenza del termine del 16 giugno 2014) entro il quale i contribuenti possono effettuare i versamenti in questione senza applicazione di sanzioni e interessi".
CCIAA Siena e il Comitato per l’Imprenditoria Femminile ha indetto un bando per concedere contributi per la costituzione di pmi femminili esistenti da non più di 24 mesi. Le domande devono obbligatoriamente PERVENIRE entro le ore 12,30 del 4 luglio
• a mano all’ufficio Protocollo, primo piano della Camera di Commercio, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12:30 e dal martedì e al mercoledì’ dalle ore 15 alle ore 16, l’ufficio rilascerà ricevuta; • a mezzo raccomandata A/R o posta celere A/R alla Camera di Commercio di Siena P.zza Matteotti n. 30 – 53100 SIENA; • posta elettronica certificata al seguente indirizzo : camera.siena@si.legalmail.camcom.it
La CCIAA di Siena con il Comitato per l’Imprenditoria Femminile finanzia le imprese femminili innovative nel prodotto o nel processo esistenti da più di 24 mesi. Le domande devono obbligatoriamente PERVENIRE entro le ore 12,30 del 4 luglio.
• a mano all’ufficio Protocollo, primo piano della Camera di Commercio, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12:30 e dal martedì e al mercoledì’ dalle ore 15 alle ore 16, l’ufficio rilascerà ricevuta; • a mezzo raccomandata A/R o posta celere A/R alla Camera di Commercio di Siena P.zza Matteotti n. 30 – 53100 SIENA; • posta elettronica certificata al seguente indirizzo: camera.siena@si.legalmail.camcom.it
“TASI: oltre che pagare si deve anche penare per calcolarla” La richiesta di Rete Imprese per l’Italia alle amministrazioni comunali
“A pochi giorni dalla scadenza del 16 giugno gli strumenti per il calcolo del tributo non sono ancora a punto. L’invito ai comuni è quello di non infierire con l’applicazione di sanzioni per il ritardato pagamento, di attrezzare spazi informativi e di supporto e a rappresentare al Governo la perversa complessità di un tributo che andrebbe subito soppresso se non altro per il fastidio fisico, oltre che economico, che crea ai contribuenti”
Da Venerdì 6 giugno è scattato l’obbligo di invio telematico e della conservazione sostitutiva delle fatture per la Pubblica Amministrazione. i NOSTRI UFFICI SONO A DISPOSIZIONE PER INFO E ASSISTENZA
Dal 6 giugno 2014 per i ministeri, le agenzie fiscali e gli enti nazionali di previdenza e assistenza sociale Dal 31 marzo 2015 per le altre amministrazioni centrali incluse nell’elenco Istat e per le amministrazioni locali.
Mobilitazione EUROPEA DEI TABACCAI
Giovedì 6 Settembre 2012: Giornata di mobilitazione europea dei tabaccai.
1 2