Confcommercio Siena
Skip Navigation LinksHome > News > News Turismo

News Turismo

Siena Incoming con Sharing Tuscany per cogliere tutte le opportunità dell’Expo Sharing Tuscany è il network che si è aggiudicato il bando della Regione Toscana per un soggetto unitario dell’offerta turistica toscana in attesa del grande evento 2015.
Così Confcommercio Siena e Federalberghi Siena danno il proprio input alla realizzazione di azioni specifiche per promuovere l’incremento delle presenze turistiche che con l’Esposizione Universale si potranno determinare in Terra di Siena Il sito di Siena Incoming è già operativo, clicca qui http://sienaincoming.it/
Domenica 19 aprile Segreti e virtù delle piante di un orto medievale Visita all'Orto de' Pecci mirata alla conoscenza delle piante e del loro uso in periodo medievale Ore 15:00 ingresso dell'Orto de' Pecci, Via Porta Giustizia, 39 Costo: € 6,00
Prenotazione obbligatoria: tel. 0577 43273 info@guidesiena.it Ringraziamo tutti per l’interesse e la fedeltà dimostrati anche per questa edizione e vi aspettiamo come sempre il prossimo autunno per un nuovo programma di visite alla scoperta della città e del nostro bellissimo territorio.
I tre giorni senesi che anticipano l'Expo al via venerdì 27 marzo fino a domenica 29
Nove ristoratori di Confcommercio Siena in campo per la “Toscana Terra del Buon gusto”. I ristoratori che partecipano sono stati selezionati e scelti da una giuria apposita, capeggiata dallo chef Marco Stabile, presidente JR. Ad ognuno è stato chiesto di presentare un piatto sulla base di un tema.
Tutto esaurito e tripudio di fantasia per Doppio Fuoco nel suo ultimo appuntamento. “Non è la solita zuppa”. A sfidarsi lo chef Nicola Zack Bochicchio di “Biosteria Sbarbacipolla” di Colle e Giulia Robert, blogger torinese di “Alterkitchen”.
Chilometro zero, cibi biologici, rispetto per le tradizioni e fantasia. Giulia ha proposto come antipasto “Zuppetta di formaggi con polenta croccante”, come primo “Minestra di riso, latte e castagne” e come dolce “Paste di meliga e zabaione”. Nicola invece ha proposto come entrata “Il piccolo bosco", come portata principale “Cavoli su cavoli" e per dolce "Vegan english soup".
Marco Bianciardi: presidente Albergatori “E’ l’ennesimo schiaffo in faccia alla nostra categoria da parte della Regione. Come sempre non ci hanno ascoltato; c’è il rischio di incentivare l’abusivismo in un settore così delicato e importante”.
Federalberghi Siena Confcommercio protesta contro il testo unico del turismo approvato dalla Giunta Regione della Toscana. Daniele Pracchia Direttore di Confcommercio Siena conferma che “Con questa legge saranno tutelate strutture ricettive che di fatto non sono imprese e non hanno particolari obblighi fiscali; ne potrà conseguire anche una concorrenza sleale”.
ALLA SCOPERTA DI SIENA Sabato 7 febb ore 15 (invece di domenica 8 febb) Antiche insegne e botteghe Sabato 21 febb ore 15 (invece di domenica 22 febb ore 11) “Per fede e divozione". Spiritualità e eresie a Siena Prenotazione 0577 43273 info@guidesiena.it
Sabato 7 febb ore 15 Antiche insegne e botteghe Viaggio alla scoperta di antiche insegne, arredi d’epoca, botteghe artigiane e mestieri scomparsi nel centro storico di Siena. Ore 15.00 P. Salimbeni Costo: €6 Sabato 21 febb ore 15 “Per fede e divozione"..Spiritualità e eresie a Siena Percorso rievocativo di personaggi dall'intensa spiritualità a volte scomoda. Mistici, carismatici, eremiti, in bilico fra santità ed eresia fra Riforma e Controriforma. Ore 15:00 prato di San Domenico Costo €6
Venerdì 6 febbraio ore 19.00 “Non è la solita zuppa” l’ultimo appuntamento della sfida ai fornelli Doppio Fuoco: chef vs blogger. L’iniziativa continua a portare in scena la cucina povera e i prodotti del territorio
Nicola Bochicchio del Ristorante Biosteria Sbarbacipolla di Colle e Giulia Robert di “Alterkitchen”, food blogger piemontese specializzata in bio e chilometro zero. Con le loro proposte cercheranno di reinventare la zuppa. Per informazioni si può visitare visita la pagina Facebook “Doppio Fuoco” e il blog doppiofuoco.blogspot.it/ Gli show cooking con cena –degustazione hanno tutte un costo di 20 euro. Per prenotazioni 0577 271654
La seconda edizione di Doppio Fuoco chiude venerdì 6 febbraio con “Non è la solita zuppa” ai fornelli Nicola Bochicchio chef delle Biosteria Sbarbacipolla di Colle Val d’Elsa e Giulia Robert foodblogger di Alterkitchen
Per informazioni si può visitare visita la pagina Facebook “Doppio Fuoco” e il blog doppiofuoco.blogspot.it/ Qui ci saranno tutte le info per prenotazioni, contatti, ecc. Gli show cooking con cena –degustazione hanno tutte un costo di 20 euro. Per prenotazioni 0577 271654
Alla scoperta di Siena": Domenica 25 gennaio PORTE D’AUTORE: I BATTENTI ISTORIATI DEGLI INSIGNI MONUMENTI SENESI Prenotazione obbligatoria: tel. 0577 43273 info@guidesiena.it
Dediche, rievocazioni ed ex voto scolpiti a rilievo sugli ingressi della chiesa di San Domenico e della cattedrale. Le tecniche di lavorazione del bronzo e cenni di arte contemporanea a Siena. Ore 11:00, davanti alle scale della chiesa di San Domenico Costo: € 6,00
"Alla scoperta di Siena": Domenica 25 gennaio PORTE D’AUTORE: I BATTENTI ISTORIATI DEGLI INSIGNI MONUMENTI SENESI Prenotazione obbligatoria: tel. 0577 43273 info@guidesiena.it
Dediche, rievocazioni ed ex voto scolpiti a rilievo sugli ingressi della chiesa di San Domenico e della cattedrale. Le tecniche di lavorazione del bronzo e cenni di arte contemporanea a Siena. Ore 11:00, davanti alle scale della chiesa di San Domenico Costo: € 6,00
Doppio Fuoco: arrivederci il 23 gennaio Terzo appuntamento venerdì 5 dicembre è stata la volta di Sonia Visman e Pietro Cacciatori del Ristorante Albergaccio di Castellina in Chianti che si sono sfidati con Cinzia Martellini Cortella blogger veneta
Toscana vs Veneto dunque. E questi i piatti: il Ristorante Albergaggio ha proposto come stuzzichino di apertura "Un'oliva all'ascolana di panforte e cinghiale”, per proseguire con “La scottiglia” e come dessert "Dopo le feste, caprese al panforte, ricotta briaca e mandarini”. La blogger invece ha risposto a suon di “Panzanella invernale”, “Lesso fritto e pearà (salsa tradizionale di Verona”), “Canederli tricolore su fonduta di parmigiano e pecorino toscano”, “Bicchierino dolce”.
“Doppio Fuoco: chef vs blogger” con “La cucina del cortile” Show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, al Consorzio Agrario. Si PROSEGUEvenerdì 28 novembre alle 19
Show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, presso il Consorzio Agrario. Si prosegue venerdì 28 novembre alle 19 ci saranno Filippo Saporito, chef rinomato e pluripremiato della Leggenda dei Frati di Firenze, e la lady chef Anna Maria Pellegrino di “La Cucina di QB Per informazioni si può visitare visita la pagina Facebook “Doppio Fuoco” e il blog doppiofuoco.blogspot.it/
“Doppio Fuoco: chef vs blogger” con “Un quinto quarto di lesserie Show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, al Consorzio Agrario. Si inizia venerdì 21 novembre alle 19
Show cooking, dimostrazioni pratiche di cucina con cena-degustazione, presso il Consorzio Agrario. Si inizia venerdì 21 novembre alle 19 con l’Antica Trattoria La Torre di Castellina in Chianti con Mirella Verdiani Stiaccini che si sfida a suon di “lesserie” con Sabrina Gasparri bolognese doc e blogger de “Les Madelaines de Proust” Per informazioni si può visitare visita la pagina Facebook “Doppio Fuoco” e il blog doppiofuoco.blogspot.it/
A Siena, “Doppio Fuoco: chef vs blogger” torna la sfida ai fornelli Confcommercio Siena insieme a Consorzio Agrario e l’Associazione Italiana Food blogger hanno presentato la seconda edizione con inizio il 21 novembre
Cinque show cooking con cena-degustazione al Consorzio Agrario. Ognuno con una sorpresa, un tema e un filo rosso: la cucina povera e i prodotti del territorio. I protagonisti sempre loro: chef, ristoratori e le instancabili food blogger. Il 21 novembre l’Antica Trattoria La Torre di Castellina in Chianti con Mirella Verdiani Stiaccini che si sfida a suon di “lesserie” con Sabrina Gasparri bolognese doc e blogger de “Les Madelaines de Proust”
“Turismo cinese in Italia: la dimensione culturale”, workshop internazionale Martedì 18 novembre l’Università per Stranieri di Siena Marco Bianciardi, Federalberghi: “Una prima iniziativa per iniziare a conoscere questo tipo di flusso turistico”
“Chinese tourism in Italy: the cultural dimension”. E’ il titolo del workshop internazionale che si terrà a Siena, presso l’Università per Stranieri di Siena, in Piazza Carlo Rosselli, promosso da Istituto Confucio Pisa in collaborazione con Università per Stranieri, Siena, Federalberghi Toscana, La Rochelle Business School, Istituto di Management Scuola Superiore di Sant’Anna, Pisa.
1 2 3 4 5 6 7