Confcommercio Siena
Skip Navigation LinksHome > Posta elettronica certificata

Posta elettronica certificata

Dal 28 novembre 2011 tutte le  Società e per i professionisti iscritti agli albi devono essere dotate di un  indirizzo di posta elettronica certificata.

L’obbligo, stabilito dal decreto anticrisi del 28 novembre 2008, finalizzato alla riduzione dei costi amministrativi a carico delle imprese, prevede quindi che tutte le società, sia di persone (snc, sas) che di capitali (srl, sapa, spa) abbiano un indirizzo di posta elettronica certificata e la comunichino alla Camera di Commercio  competente per territorio.

Tutte le imprese costituite in forma societaria dopo il 28 novembre 2008 sono tenute ad indicare il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata già nella comunicazione di iscrizione al registro delle imprese .

Cosa è la PEC?
Una casella di posta elettronica sicura che garantisce valore legale alle comunicazioni via e-mail tra cittadini e Pubblica amministrazione. Un indirizzo di posta elettronica rilasciata da soggetti certificati  e registrati in appositi registri nazionali, che ha valore legale al pari delle attuali raccomandate con ricevute di ritorno. Come queste ultime, il soggetto che invia una mail certificata non è tenuto a sapere se il ricevente sia o meno abilitato a ricevere la posta certificata.

Quale è il vantaggio della posta elettronica certificata? Notevoli risparmi di tempo e costi per invio di documentazione di cui vogliamo una tracciabilità dell’avvenuto invio e ricezione, valore legale della posta inviata.

La posta elettronica certificata deve essere esistente e attiva, non un indirizzo inventato, infatti i sistemi di certificazione della posta elettronica verificano l’effettiva esistenza della posta elettronica certificata.

Come funziona: I messaggi di posta certificata vengono spediti tra 2 caselle, e quindi Domini, certificati.
Quando il mittente possessore di una casella PEC invia un messaggio ad un altro utente certificato, il messaggio viene raccolto dal gestore del dominio certificato (punto di accesso) che lo racchiude in una Busta di Trasporto e vi applica una firma elettronica in modo da garantirne provenienza e inalterabilità. Successivamente il messaggio viene indirizzato al gestore PEC destinatario, che verificata la firma, provvede alla consegna al ricevente (punto di consegna). A questo punto il gestore PEC destinatario invia una Ricevuta di Avvenuta Consegna al mittente, che può quindi essere certo che il suo messaggio è giunto a destinazione. Durante la trasmissione di un messaggio attraverso 2 caselle PEC vengono emesse altre ricevute che hanno lo scopo di garantire e verificare il corretto funzionamento del sistema e di mantenere sempre la transazione in uno stato consistente.


Come attivare una PEC?
Si mette a  disposizione dei soci Confcommercio Siena la possibilità di acquistare a prezzi convenzionati: computer, stampanti e quanto necessario ad avere l’attrezzatura base per informatizzare la tua azienda.

Le convenzioni sono  attive su tutto il territorio provinciale.

A supporto delle aziende nell’uso del computer, della posta elettronica, organizziamo inoltre corsi di formazione di base ed avanzati.

Per informazioni sulle aziende convenzionate alle quali rivolgersi per l’acquisto del computer e per il calendario dei corsi è possibile rivolgersi  alla sede provinciale.

 Ufficio Cat tel 0577248811   ufficiocat@confcommercio.siena.it  

 

 




Scheda richiesta servizi.pdf