• Email
    info@confcommercio.siena.it
  • Telefono
    0577 248811
  • Dove Siamo
    Str. di Cerchiaia, 26 - Siena

Bonus edicole: domanda per i contributi entro il 15 aprile 2024.

Scritto da: Confcommercio Siena Commenti disabilitati su Bonus edicole: domanda per i contributi entro il 15 aprile 2024.

C’è tempo fino alla scadenza del 15 aprile 2024 per inviare la domanda e ricevere i contributi previsti dal bonus edicole.

L’agevolazione copre fino al 50 per cento delle spese agevolabili sostenute nel corso del 2022

Fino alla scadenza del 15 aprile 2024 gli edicolanti possono richiedere l’agevolazione a copertura del 50 per cento delle spese sostenute per IMU, TASI, TARI e altri servizi nel corso del 2022.

La domanda va inviata tramite l’apposito portale, “impresainungiorno.gov.it”, accedendo con SPID, CIE o CNS.

Costituiscono requisiti di ammissione al beneficio di cui al comma 1:

  1. a) l’esercizio dell’attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste, con l’indicazione nel registro delle imprese del codice di classificazione ATECO 47.62.10, quale codice di attività primario e/o prevalente;
  2. b) non essere sottoposti a procedure di liquidazione volontaria, coatta amministrativa o giudiziale.
  3. Il contributo, pari al 50 per cento delle spese sostenute nel periodo 1° gennaio – 31 dicembre 2022, al netto dell’IVA ove prevista, è riconosciuto con riferimento alle seguenti voci di spesa:
  4. a) Imposta municipale unica – IMU;
  5. b) Tassa per i servizi indivisibili – TASI;
  6. c) Canone per l’occupazione del suolo pubblico – COSAP;
  7. d) Tassa per l’occupazione del suolo pubblico – TOSAP (ove istituita dalle amministrazioni proprietarie delle aree, in alternativa al COSAP).
  8. e) Tassa sui rifiuti – TARI;
  9. f) Spese per canoni di locazione
  10. g) Spese per i servizi di fornitura di energia elettrica;
  11. h) Spese per i servizi telefonici e di collegamento a Internet;
  12. i) Spese per l’acquisto o il noleggio di registratori di cassa o registratori telematici e di dispositivi POS.
  13. j) Altre spese sostenute per la trasformazione digitale e l’ammodernamento tecnologico.

Bonus edicole: requisiti e modalità di domanda

Il bonus edicole spetta ai soggetti in possesso dei seguenti requisiti:

  • – svolgono attività di rivendita esclusiva di giornali e riviste, con codice ATECO 47.62.10 come codice di attività primario/prevalente;
  • – non sono sottoposti a procedure di liquidazione volontaria, coatta amministrativa o giudiziale.

La domanda per accedere ai contributi va inviata esclusivamente in modalità telematica, attraverso la procedura disponibile nell’area riservata dell’apposito portale entro la scadenza prevista per le ore 17:00 del 15 aprile 2024.

Il contributo spettante sarà erogato tramite accredito sul conto corrente intestato al beneficiario indicato in fase di domanda.

Per informazioni e assistenza tecnica:

Giuliana Fusi: 0577.248854 – gfusi@confcommercio.siena.it