• Email
    info@confcommercio.siena.it
  • Telefono
    0577 248811
  • Dove Siamo
    Str. di Cerchiaia, 26 - Siena

Misura di sostegno alla locazione: “contributo straordinario per la promozione del canone concordato”.

Scritto da: Confcommercio Siena Commenti disabilitati su Misura di sostegno alla locazione: “contributo straordinario per la promozione del canone concordato”.

Dal Comune di Siena bando pilota per incentivare i contratti a canone concordato.

Bando pilota contributo canone concordato

Allegato A_0

Allegato B

flayer_Canone concordato

A chi è rivolto

Possono accedere ai contributi oggetto dell’Avviso, nei limiti delle disponibilità finanziarie, i proprietari di unità immobiliari, situate nel Comune di Siena, in regola col pagamento dei tributi locali e che abbiano sottoscritto, successivamente al primo marzo 2024, un contratto di locazione a canone concordato, nuovo o derivante da rinegoziazione di contratto di locazione a libero mercato, a favore di nuclei familiari o persone singole, aventi i requisiti previsti dall’Avviso.

A chiarimento di quanto previsto dall’avviso pubblico si specifica quanto segue:

  • il contributo straordinario non può essere erogato con riferimento ai contratti a canone concordato di tipo transitorio o per studenti, ma solo per quelli di locazione abitativa;
  • in deroga a quanto previsto all’art. 4 penultimo comma le domande possono essere inviate via PEC per conto di terzi da parte delle associazioni facenti parte dell’Osservatorio per le Politiche Abitative.

Copertura geografica

L’Avviso Pubblico è rivolto ai proprietari di unità immobiliari, situate nel Comune di Siena.

Come fare

Le domande di contributo devono essere compilate  utilizzando unicamente  i moduli A) e B) allegati all’Avviso Pubblico e posso essere presentate:

  • ✓a mano presso l’Ufficio Posta in arrivo del Comune di Siena, posto in Siena, P.zza del Campo n. 1;
  • ✓spedite per Raccomandata A.R. all’indirizzo Comune di Siena – P.zza del Campo n. 1 – 53100 Siena;
  • ✓ a mezzo posta elettronica certificata (P.E.C.) al seguente indirizzo: comune.siena@postacert.toscana.it.

 Cosa serve

Alla domanda di richiesta del contributo (modulo A) devono essere allegati:

  1. fotocopia di un documento di identità in corso di validità del richiedente;
  2. delega da parte di eventuali co-intestatari dell’appartamento;
  3. copia del contratto di locazione a canone concordato sottoscritto dal 01/03/2024 e regolarmente registrato e copia della registrazione effettuata all’Agenzia delle Entrate;
  4. asseverazione di conformità del contratto di locazione all’accordo territoriale siglato nel Luglio 2023 rilasciata da una di una delle associazioni firmatarie dello stesso (SICET, SUNIA e UNIAT; UPPI, CONFEDILIZIA, FEDERPROPRIETA’ ed A.S.P.P.I.);
  5. vecchio contratto di locazione in caso di rinegoziazione dei contratti di locazione a libero mercato;
  6. modulo B) “Dichiarazione dell’inquilino” corredata dai seguenti allegati:
  • ✓ copia della Carta d’Identità in corso di validità;
  • ✓ per i cittadini extracomunitari copia del titolo di soggiorno per tutti i componenti del nucleo familiare o ricevuta di attivazione della procedura di rilascio o rinnovo del permesso di soggiorno;
  • ✓ per chi presta attività lavorativa nel Comune di Siena: dichiarazione del datore di lavoro rilasciata successivamente alla data di indizione del bando;
  • ✓ per gli studenti documentazione a comprova dell’iscrizione all’Università.

Cosa si ottiene

Vantaggi per i proprietari:

  • ✓ contributo di € 3.000,00= per i nuovi contratti a canone concordato
  • ✓ contributo di € 1.000,00= per la rinegoziazione di contratti in essere a libero mercato in contratti a canone concordato.

Vantaggi per l’inquilini:

  • ✓ affitto più basso di quello a mercato libero

Tempi e scadenze

L’Avviso è a sportello, pertanto non ha scadenza, le domande saranno accolte in base all’ordine di protocollazione e fino ad esaurimento dei fondi disponibili.

Claudia Marcucci: 0577.248820 – cmarcucci@confcommercio.siena.it